In un lembo remoto d'Italia, la costa jonica calabrese attorno a Locri, è esploso nel 2009 un fenomeno musicale e culturale straordinario. Mimmo Cavallaro con i TaranProject ha tenuto in sei mesi oltre settanta concerti, conoscendo un successo via via sempre più travolgente, fino a suscitare un'autentica passione collettiva.
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
INTRODUZIONE - - - il GRUPPO - - - il CONCERTO - - - i CD - - - i TESTI - - - le INTERVISTE - - - le STORIE
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Mais... c'est une cornemuse!

Prime immagini, comparse su Facebook, del concerto francese dei TaranProject. Con una sorpresa: la foto non è granché, ma quella cosa bianca sfocata che si intuisce tra le braccia di Gabriele è inequivocabilmente una zampogna!


Ed ecco un bell'esempio di segnaletica stradale franco-calabrese.

2 commenti:

  1. MERCI BEAUCOUP !!!!

    RispondiElimina
  2. GRAZIE MILLE PER QUESTA BELLA MUSICA. MI AVEVA DIMENTICATO QUANTO E MERVEGLIOSA LA TARANTELLA. ABITO A ST LAURENT DE MURE IN FRANCIA E IERI SERA IL 12 OTTOBRE 2013, TUTTO ERA TROPPO BELLO. SPERO UN'ALTRA SERA COME IERI E SEMPRE IN FRANCIA. GRAZIE A VOI TUTTI

    RispondiElimina